Project Description

Palhol Martine

Disegna da sempre ma sono circa 15 anni che ha scoperto il gusto della pittura ad acquarello, una tecnica che la affascina per il suo stile indomito.
Ama dipingere nello studio in compagnia dei suoi amici o a casa sua, ma non disprezza farlo anche durante i sui viaggi indipendentemente dal carnet di viaggio.
Apprezza la scoperta di nuovi paesi al ritmo lento della camminata che permette oltre che di apprezzare il paesaggio anche di fare incontri interessanti.
Butta giù con degli schizzi e annota le sue impressioni nel modo più spontaneo possibile in modo da sviluppare poi i suoi carnet di viaggio ricostruendo le varie tappe delle sue peripezie.
Le descrizioni sulle pagine portano alla vita le immagini nei suoi carnet, soprattutto quando vengono condivise.

She’s been into arts since forever but she discovered the beauty of watercolours only in the last 15 years, fascinated by this indomitable technique.
She loves painting in her atelier surrounded by her friends as well as alone in her house or during one of her many travels, whether or not using a notebook.
She takes delight in discovering new places at walking pace, which gives her time to appreciate the beauty of the land as well as meeting interesting people.
She jots down her first impressions in the most spontaneous way, piece after piece a trip down the memory lane and a starting point to the creation of her Travel Diary.
The marginal notes help the images in becoming more realistic, especially when they are shared.