Project Description

Lorenzo Forné

Nato a Castellón de la Plana (Spagna), ha studiato Architettura Tecnica a Siviglia, città dove tuttora risiede.

Ha lavorato per 21 anni come architetto tecnico comunale, ha cambiato in seguito impiego arrivando a ricoprire la posizione di Assessore Tecnico per la Comunità Autonoma di Andalusia.

Appassionato di pittura fin dall’infanzia, la scoperta nel 2011 del movimento “Urban Sketcher” e del blog “De Vuelta con el Cuaderno” (“Ritorno al notebook”) ha rappresentato una rivoluzione nel suo modo di concepire l’attività del disegno o della pittura. Da quel momento il notebook diventa parte sua vita quotidiana, arrivando prediligere un disegno dal tratto rapido sviluppato nella sua forma più intuitiva e spontanea possibile.

È interessato al disegno e alla pittura come espressione di sé. Senza emozioni, senza lasciare una parte di sé stessi in ciò che si fa, il risultato perde di valore.

Born in Castellón de la Plana (Spain), he studied Architectural Technology in Seville, the same city where he currently lives.

He worked for 21 years as a Municipal Technical Architect but later he’s become Technical Advisor for the Autonomous Community of Andalusia.

He’s been interested in painting since he was a child, but the discovery of the movement “Urban Sketcher” and of the blog “De Vuelta con el Cuaderno” (“Back to the notebook”) in 2011 meant a revolution in his way of perceiving the activity of drawing or painting. Since then the notebook has become part of his daily life, learning the value of a drawing rapidly developed in the most intuitive and spontaneous way.

He is interested in drawing and painting as an expression of oneself. Without emotions, without leaving part of yourself in your work, the result becomes meaningless.