Cariani Silvia 2018-02-03T15:53:14+01:00

Project Description

Cariani Silvia

email: silvia.cariani.78(Chiocciola)gmail.com

Silvia Cariani è architetto e quando viaggia, ama prendere nota di ciò che la colpisce sui propri taccuini.

Di solito non utilizza i taccuini disponibili in commercio, ma preferisce costruire con le proprie mani i propri carnet utilizzando carta spessa, stoffe e colla.

I suoi disegni sono realizzati con tecniche miste, utilizzando liberamente acquarelli, chine e collage.

Silvia anche un’altra grande passione: la musica jazz, e questo la porta spesso al “Torrione San Giovanni” di Ferrara, la sua città, uno tra i più prestigiosi jazzclub italiani, dove ama ritrarre i musicisti e il pubblico.

Quando disegna improvvisa insieme agli artisti sul palco, vivendo un’intensa  esperienza sinestetica, dove si attivano i sensi della vista e dell’udito in un turbine  di sensazioni.

Da queste percezioni nascono spontaneamente disegni  che riportano le atmosfere vissute con linguaggi ogni volta diversi, influenzati dalla situazione.

Disegni espressivi quindi, tesi ad inseguire i linguaggi musicali e riportare il “mood” del momento.

Silvia tiene dei workshop di disegno sul corpo umano finalizzato all’esecuzione del taccuino di viaggio.

Alcuni carnet realizzati:

  • Croazia
  • Monaco di Baviera
  • Lushan, Cina
  • Jazz in Ferrara

Esposizioni:

  • 2015 – Ha partecipato al Cuneovualà presso la Fondazione Peano di Cuneo.
  • 2016 – Ha partecipato come carnettista ufficiale della manifestazione “Terra madre Salone del Gusto” di Torino.
  • 2017 – Invitato ad esporre al 7° appuntamento di Matite in Viaggio al Centro Culturale Candiani di Mestre – Venezia
  • 2017 – Invitata come artista internazionale al 6° Mt. Lushian International Watercolour Art Festival, Cina
  • 2018 – Esposizione al Southeast Museum of Art di Suzhou, Shanghai, Cina.
  • 2018 – Invitato dall’Università di Architettura di Siviglia per tenere una lezione di disegno sul corpo umano nell’architettura

Silvia Cariani is an italian architect and she’s a “carnetist” like her father Roberto.

Silvia doesn’t use commercial notebooks, but she prefers to create them with her own hands using thick paper, fabrics and glue, so that the whole carnet could convey the experience of that specific journey.

Her drawings are made with mixed techniques, using freely watercolors, inks and collage.

Silvia has another great passion: jazz music. She is use to go to the “Torrione San Giovanni”, one of the most prestigious italian jazz clubs situated in her city, Ferrara, where she loves portraying both musicians and the public.

When Silvia draws, she feels like improvise with the artists on stage, living an intense synaesthetic experience, where the senses of sight and hearing are activated in a whirlwind of sensations.

From these perceptions arise expressive drawings, which can recall the musical languages and the atmosphere of the concert.

Silvia is a teacher and her workshops are focused on the human body.

Travelbook:

  • Croazia
  • Monaco di Baviera
  • Lushan, Cina
  • Jazz in Ferrara

Exhibitions

  • 2015 – Cuneovualà Festival, Cuneo, Italy – Fondazione Peano.
  • 2016 – Carticipation in the event ““Terra madre Salone del Gusto” in Turin.
  • 2016 – exhibition at the Matite in Viaggio at the Candiani Cultural Center in Mestre – Venice
  • 2017 – Invited as International artist at the 6° Mt. Lushian International Watercolour Art Festival, Cina
  • 2018 – Exhibition at the Southeast Museum of Art di Suzhou, Shanghai, Cina.
  • 2018 – Invited as teacher of drawing at the Architecture University of Siviglia